5 giugno 2008

ECCO I VINCITORI DI VIDEOCURRICULUM

E’ Laura Cirrincione la vincitrice dell’edizione 2008 di “Prove libere di Videocurriculum”. Palermitana, laureata in ingegneria edile e architettura, Laura ha realizzato un videocurriculum semplice quanto toccante in cui descrive la sua personalità e le sue caratteristiche attraverso l’uso sapiente di musica ed immagini, e con il quale si è aggiudicata uno stage presso Rai.net.

Stile decisamente diverso per Valentina Zambelli di Milano, che ha conquistato il secondo posto con una entusiasmante “telepromozione di se stessa” aggiudicandosi uno stage presso l’emittente televisiva La7.

Chiude il podio Enrico Maria Pastorello, architetto, vive e lavora a Madrid, ci ha proposto una riflessione sul significato stesso di architettura.

Podio tutto creativo per l’edizione 2008 di “Prove libere di Videocurriculum”, anche se di certo la fantasia non manca ai partecipanti delle altre categorie. A testimoniare ciò il videocurriculum del farmacista padovano Marco Zannino, in gara per la categoria MMS, piazzatosi al quarto posto della classifica generale. Marco ha deciso di non apparire in video e di far recitare la sua parte ad una placida lumaca, lenta ma determinata nell’arrivare dove vuole.

Quinto posto tutto tecnologico per Marjana Brajkovic, nata a Sarajevo, laureanda in Scienze e Tecnologie multimediali a Pordenone. E con il suo videocurriculum ha messo in pratica con successo gli studi compiuti: grazie all’uso sapiente del chroma-key si presenta sorridente camminando qua e là tra fiori colorati, immagini e scritte in movimento. Con il suo video curriculum Marjana e si è aggiudicata così un weekend a Londra.

Un videofonino di ultima generazione va invece a Guglielmo Corrado per il suo videocurriculum in “street style”: graffiti e tag delineano sui muri di Genova i suoi studi e le sue esperienze.

A dimostrare che non è mai tardi per rimettersi in gioco, il videocurriculum di Valter De Michiel, torinese classe ’60, si conquista il settimo posto, ed un I-Pod Touch, soprattutto grazie alla bella colonna sonora del video da lui stesso composta.

Chiudono la top ten i video di Elisa Chiabrando che utilizza sapientemente il suo avatar per guidare il suo racconto, e si aggiudica un I-Pod Classic, seguita da Filippo Baracchi che letteralmente firma un elegante videocurriculum in punta di pennarello e si aggiudica così una macchina fotografica digitale. Chiude la parte alta della classifica Massimo Peci con la sua disperata ricerca più di un bagno che di un lavoro, che gli ha permesso comunque di incassare una Sony PSP.

Questa la classifica stilata dalla giuria di “Prove libere di Videocurriculum”, ma dalla prossima settimana, nel sito dedicato del concorso www.videocurriculum.tv , chiunque potrà vedere i filmati premiati e creare la propria personale classifica.

Tutti e i trenta video vincitori saranno inoltre trasmessi da Pnbox, la web tv del nord-est, all’indirizzo www.pnbox.tv … aspettando “Prove libere di videocurriculum 2009”.