6 novembre 2008

MOSTRA SU CROMAZIO A UDINE


Si inaugura il 6 novembre a Udine, nel Palazzo Patriarcale, la mostra Cromazio di Aquileia, vescovo della città romana dal 388 al 408. La rassegna, che rimarrà aperta fino all'8 marzo 2009, propone 200 opere provenienti da tutta l'Europa. Curata da Sandro Piussi, la mostra si propone di documentare un periodo storico fondamentale nei rapporti tra Oriente e Occidente, con l'Impero romano ormai al suo crepuscolo e la nuova realtà rappresentata dai "barbari". Aquileia, da tempo importante punto di incrocio per gli scambi commerciali e culturali, si trova ora a vivere un ruolo chiave come roccaforte della fede cristiana e punto di partenza della evangelizzazione d'Oltralpe. Cromazio, diversamente dalla strategia imperialistica di Roma, propone un progetto di pace tra popoli diversi, resi fratelli dalla stessa fede.

Nessun commento: