9 dicembre 2008

JAZZ IN FRIULI: SERATA A TRICESIMO

Una serata all’insegna dell’arte e della qualità di ascolto. E’ questa la proposta della seconda edizione di “Respiro - anima / emozioni / musica”, la mini rassegna jazz organizzata dall’Associazione Culturale Gnove Musiche per domenica 14 dicembre.
Due le formazioni - “D.O.C. Trio” e “Devil Quartet” - capeggiate da due versatili artisti di fama internazionale, Daniele D’Agaro e Paolo Fresu, uniti dal forte legame per le nostre terre. L’iniziativa, sostenuta dalla Regione, dalla Fondazione Crup, dal Comune di Tricesimo, e con la collaborazione della stessa Pro Loco, si aprirà al Teatro “Luigi Garzoni”, alle ore 20.45. In collaborazione con l'Associazione Musicisti Jazz Friulani, salirà per primo sul palco un trio imprevedibile, formato dal friulano Daniele D'Agaro - eletto "miglior ancia" dal referendum della critica Top Jazz 2007 (rivista Musica Jazz) -, con Mauro Ottolini e Vincenzo Castrini.
Il “D.O.C. Trio” - questo il nome dell'ensemble - presenterà "Gipsy Blue", ultimo lavoro per l'etichetta discografica friulana Artesuono. Legni, ottoni e fisarmonica, apriranno una porta sulla liricità degli anni '30 e '40, attraversando anche il più attuale Tom Waits e l'improvvisazione creativa.
A seguire, un altro rappresentante del jazz italiano cavalcherà l'onda musicale di “Respiro - anima / emozioni / musica” 2008: Paolo Fresu con il “Devil Quartet” (foto sotto). Il trombettista sardo ha di recente inciso, agli Artesuono Recording Studios di Cavalicco (UD), un disco ECM con Ralph Towner e il secondo EMI/Blue Note con il pianista Uri Caine e l’Alborada String Quartet. Sempre in Friuli, ha registrato con il chitarrista Bebo Ferra, il contrabbassista Paolino Dalla Porta e il batterista Stefano Bagnoli il disco “Stanley Music!” (Emi/Blue Note), intorno al quale ruoterà la serata. Il sound del “Devil Quartet” è accattivante e travolgente, come il repertorio proposto, che spazia da brani originali a standard rivisti con occhi moderni.
Elevati livelli artistici dunque, ma anche grande cura per il suono grazie a un sofisticato sistema audio multicanale U-vola Live Experience, in collaborazione con Syn Factory e Artesuono, che valorizzerà i concerti degli artisti, ai quali Livio Felluga, dal canto suo, lascerà un omaggio custodito nelle proprie cantine. Ma anche l’occhio vuole la sua parte: la serata “Respiro - anima / emozioni / musica” sarà fotografata da un grande amico del jazz, Luca d’Agostino, presente con Phocus Agency, mentre il foyer diventerà una vera e propria mostra d’arte, fatta dalle esposizioni del pittore gemonese Loris Agosto.
Il biglietto di ingresso è di 5 euro.
Per informazioni e prenotazioni: www.gnovemusiche.it,
mail a info@gnovemusiche.it, oppure chiamare il +39 338 93 47 599.