4 dicembre 2009

SERATA JAZZ A FELETTO


Tre, numero perfetto anche nella musica. Tre come gli strumentisti che, per ciascuna formazione, saliranno sul palco dell’Auditorium “Egidio Feruglio” di Feletto Umberto (Ud), a partire dalle 20.30 di sabato 5 dicembre, per la terza edizione di Respiro – anima/emozioni/musica, organizzata dall’Associazione Culturale Gnove Musiche, con il sostegno di Regione e Comune di Tavagnacco.
L’edizione 2009 ospita Ar-Men e Bobo Stenson, due “trio” che hanno in comune la ricerca di un percorso innovativo attraverso vari generi musicali (popolare, etnico, mediterraneo, sacro, classico, jazz, ambient) in continua contaminazione tra loro, motivo per cui anche quest’anno Gnove Musiche, in collaborazione con Ecm Records, Artesuono Produzioni Musicali, U-vola Speakers, Phocus Agency, a.m.j.f. (associazione musicisti jazz friulani), Old Wild West e Livio Felluga Vini, prosegue nell’intento di portare sui palchi friulani grandi musicisti internazionali, evitando volutamente il clamore del “grande evento”, con l’occasione di celebrare i 40 anni della storica etichetta tedesca Ecm.
Accanto alla musica - come ogni edizione - l’arte visiva, questa volta affidata al fotografo Luca d’Agostino, che ripercorre - dal foyer verso l’interno dell’Auditorium – gli ultimi sette anni di storia dell’Artesuono Recording Studios. La mostra dal titolo ArtePhocus - PhocusAgency incontra Artesuono ritrae musicisti del calibro di Antonello Salis, Francesco Bearzatti, Anuar Braem, Mariapia de Vito, Kenny Wheeler, Glauco Venier, Norma Winstone, Dino Saluzzi, Enzo Favata, Francesco Cafiso, John Abercrombie, Giovanni Maier, tra i tanti ad aver animato le sale di registrazione di Cavalicco. In un quadro, anche lo storico incontro tra Manfred Eicher, patron dell’etichetta tedesca Ecm, e il sound engineer Stefano Amerio.
Il programma della terza edizione di Respiro - la cui direzione artistica è affidata a Ivan Maroello e U.T Gandhi - ha inizio alle 20.30 quando, a salire sul palco dell’Auditorium Feruglio sarà l’AR-MEN trio, formazione che comprende Roberto Gemo alle chitarre acustiche e classiche, Alessandro Fedrigo al basso acustico e Gianni Bertoncini alla batteria, uniti nella presentazione dell’ultimo disco Artesuono, dal titolo “2”.
Alle 21.30 si prosegue con degli ospiti d’eccezione. L’occasione è duplice: celebrare i 40 anni dell’etichetta ECM insieme al sodalizio che da anni ormai lega le Editions of Contemporary Music e Manfred Eicher alla nostra regione, in particolare agli studi di registrazione Artesuono, di Cavalicco. Il sipario si aprirà sul pianista di origine svedese, Bobo Stenson, la cui musica è paragonabile a una danza poetica ed evocativa fatta di leggerezza, con forte attenzione alla timbrica e all'analisi introspettiva. Sarà accompagnato da Anders Jormin al contrabbasso e da Jon Fält alla batteria, e presenterà il disco “Cantando”, registrato proprio a due passi da Udine.
Il biglietto di ingresso è di 10 euro e comprende il doppio concerto.
Info su www.gnovemusiche.it, prenotazioni al 338 93 47 599.

Nessun commento: