21 dicembre 2010

BABBO NATALE ARRIVA IN BARCA

Grazie alla Compagnia Arti & Mestieri che da anni lega le proprie attività all’acqua, il Natalone di Pordenone può vantare un Babbo Natale davvero speciale, che arriva in barca, a ricordare gli stretti legami storici economici e affettivi della città con l’elemento idrico.
L’appuntamento con Babbo Natale che viene dal lago è per mercoledì 22 dicembre a partire dalle 17.00 nel parco di san Valentino (o nella saletta matrimoni dell’ex Cartiera sita nello stesso parco in caso di maltempo o temperature rigide). L'arrivo di Babbo Natale sarà preceduto da un concerto del Coro voci bianche “Pueri Cantores maestro Crosato” diretti da Laura Crosato, che proporrà un repertorio di brani tratti dalla tradizione natalizia. A seguire Didier Ortolan e Renato Rossetti con i suoni delle loro cornamuse accompagneranno l’attesa di Babbo Natale che arriverà con il suo carico di doni per i più piccoli a bordo di una battella fluviale.
Questa iniziativa si riferisce alla presenza dei numerosi corsi d'acqua e laghetti di Pordenone e vuole ricordare San Nicolò, vescovo di Nicea cui si deve l'origine di Babbo Natale, che è protettore dei marinai e in particolare era il santo protettore dei barcaioli di Pordenone del cui culto rimane a testimonianza la presenza di un altare nel Duomo di San Marco.
Sponsorizzano la manifestazione, realizzata in concorso con l’Amministrazione Comunale, Gea, Palazzetti, Fiera di Pordenone, Atap; collaborano Sommozzatori Pordenone e Omino Rosso.

Alle 18.00, nella sala conferenze della Biblioteca Civica di piazza XX Settembre, si terrà l’ultimo appuntamento della serie “Incontri con la poesia 2010”, con la presentazione da parte di Marco Marangoni del libro di Giuseppe Zoppelli “Etica della parola poetica”, edito da Campanotto.
Giuseppe Zoppelli è nato a San Vito al Tagliamento ma vive e insegna a Torino. Ha curato diverse antologie sulla poesia valdostana e francoprovenzale, l’antologia “Fiorita periferia” sulla poesia friulana, diversi saggi critici sulla cultura letteraria, diverse le sue raccolte di liriche edite.
Anche Marco Marangoni è scrittore con interessi poetici e filosofici. Ha all’attivo diversi scritti di varia saggistica poetica e volumi di poesia. Suoi testi sono stati pubblicati sull’ ”Almanacco dello specchio”, Mondadori, 2006. L’ingresso è libero.

Nessun commento: