22 dicembre 2010

NATALE CON I GOSPEL

Vigilia ricca di emozioni e attese con il Natalone a Pordenone. Il Trenino Gondolino e Barabba artista di strada, in centro dalle 14.30, non faranno mancare il divertimento in attesa delle ore 16, quando da ogni angolo sbucheranno simpatici Babbi Natale, pronti a consegnare a ciascun bimbo un piccolo dono da parte dell’Amministrazione Comunale. Il sindaco sarà sul palco per un breve saluto, prima del concerto del FVG Gospel Choir cui si uniranno per l’occasione i bambini della scuola elementare di Prata, giovanissimi allievi di canto corale gospel del maestro Alessandro Pozzetto, direttore dell’ensemble, che sarà accompagnata dia una sezione di fiati tipicamente Dixieland (tromba, trombone e clarinetto) e da una sezione ritmica tipicamente Jazz. Il repertorio scelto per qiesto concerto di vigilia porta alle origini della musica afroamericana, giù, nel profondo sud degli Stati Uniti, a New Orleans, la culla del jazz. Un viaggio che si sviluppa attraverso l’esecuzione di brani della tradizione Spiritual & Gospel, comprendenti l’universalmente noto “When The Saints Go Marchin’ in” (tema rappresentativo delle marchin’ bands del Delta del Mississippi), 2Down By The Riverside” e altri ancora, oltre a classici come “Amazing Grace”, o ancora brani natalizi come “Jingle Bells” e “Joy To The World” in una veste brillante e festosa. La formazione comprende Alessandro Pozzetto, voce e direzione, Rudy Fantin alle tastiere, Luca Amatruda alla tuba, Andrea Pivetta alla batteria, Francesco Minutello alla tromba, Maurizio Cepparo al trombone e Daniele Masolini al clarinetto.Fondato e diretto da Rudy Fantin e Alessandro Pozzetto, il Friuli Venezia Giulia Gospel Choir
è un coro che si rifà ai contenuti, allo stile e al repertorio Gospel moderno americano, accanto al quale l’ensemble avvicina facilmente anche generi Funk, Soul, R’nB, Pop, Jazz, Rock e Latin. I venti coristi della formazione, al contempo ottimi solisti a seconda dei repertori, si esibiscono spesso al fianco di artisti americani in tour in Italia e all’estero, in teatri e chiese, con una band composta da pianoforte/tastiere, Hammond, chitarra, basso, batteria e sezione fiati, spaziando da progetti con sound “elettrico” a momenti raccolti, in “acustico”.
Nel luglio 2003 FVG Gospel Choir vince il Primo Premio al concorso per cori Gospel (Cison di Valmarino), con una giuria composta da musicisti Gospel afro-americani; seguono un CD e un tour estivo, alla presenza della cantante americana Cheryl Porter. Nel dicembre 2004, il coro partecipa al Concert for Sacred Music di Duke Ellington, nell’Abbazia di Sesto al Reghena, con la Abbey Town Jazz Orchestra, diretta dal trombettista americano Kyle Gregory. Dal 2004 al 2008, solisti e band vengono invitati allo spettacolo “Concerto Grosso”, accompagnati dall’Orchestra sinfonica e coro S.Marco di Pordenone diretti dal M° Tiziano Forcolin. Ma è a luglio 2010 che il Friuli Venezia Giulia Gospel Choir® corona il proprio sogno: cantare al fianco del grande Stevie Wonder – meraviglioso genio della musica afro-americana di tutti i tempi – prima all’Arena di Verona nell’unica tappa del suo tour italiano, poi a Locarno, in Svizzera, affiancati da una band di dieci elementi.
All’attivo dell’ensemble corale, sei dischi con repertorio di Gospel classico, natalizio, ma anche di musica friulana.

Nessun commento: