23 dicembre 2010

SALUTO IN MUSICA AL 2010



Un saluto al 2010 sulle note della musica classica in teatro e un nuovo inizio in piazza a ritmo di rock e risate: questo è quanto propone il Natalone del Comune di Pordenone per il 31 dicembre.

Il Teatro Comunale Giuseppe Verdi ospita alle 16 la XXXI edizione del Concerto di Fine Anno, realizzata dal Centro Iniziative Culturali Pordenone, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, con il concorso di Banca di Credito Cooperativo Pordenonese, Presenza e Cultura, Università della Terza Età di Pordenone e Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone.
Ad animare questo atteso concerto sarà l’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Slovena, diretta da Lorenzo Castriota Skanderbeg, ospite il tenore Enrico Nenci.
Il programma è molto vario: si alterneranno brani di Brahms, Dvorak, Tchaikovsky, Puccini, Lehar, De Curtis e, naturalmente, qualche classico di Capodanno degli Strauss.
L’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Slovena è stata fondata nel 1955. In breve tempo ha ottenuto una considerevole fama in patria e all’estero. Negli anni 1984-85 è stata entusiasticamente acclamata dalla critica statunitense. L’attività principale dell’Orchestra è la registrazione in studio. Il repertorio è vastissimo: dal barocco alla musica contemporanea, dall’opera all’oratorio, alla musica da film, con particolare attenzione ai lavori di musicisti sloveni, per l’esecuzione dei quali ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti e premi. Regolari sono le tournées in tutta Europa.
Lorenzo Castriota Skanderbeg, diplomato in tromba, strumentazione per banda, composizione e direzione d’orchestra al Conservatorio di Roma, inizia la carriera a 17 anni. Nel 1983 diventa assistente di Giuseppe Patanè e frequenta le masterclasses di Franco Ferrara e Leonard Bernstein.
Collabora in qualità di direttore e compositore con varie istituzioni lirico-sinfoniche in Italia e all’estero, e ha ricoperto importanti incarichi artistici. Nel maggio 2008 ha ricevuto a Napoli il prestigioso Premio “Sebetia-Ter” alla carriera, già assegnato a Riccardo Muti, Claudio Abbado, Mikis Teodorakis e Aldo Ciccolini.
Enrico Nenci ha iniziato gli studi del canto sotto la guida del M° Valiano Natali, perfezionandosi  poi, con il M° Nicola Luisotti e il M° Leone Magera. Dopo il debutto in Traviata e Lucia di Lammermoor al concorso “Mattia Battistini” nel 1984, ha interpretato i maggiori ruoli del suo repertorio: Il Duca di Mantova nel Rigoletto, Alfredo Germont in Traviata, Manrico nel Trovatore, Ismaele nel Nabucco, Edgardo in Lucia di Lammermoor, Pollione in Norma, oltre a Madama Butterfly, Tosca, Manon Lescaut, Bohème, Turandot. È stato Turiddu nella Cavalleria Rusticana al Teatro Comunale di Firenze. Ha collaborato numerose volte con il Puccini Festival e si è esibito in numerose città italiane e straniere.
La prevendita dei biglietti è disponibile presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi dal 14 al 23 dicembre, poi dal 27 al 30, dalle ore 14.30 alle 19.00. Il 31 dicembre la biglietteria è aperta dalle 15.00, tel. 0434-247624. Il prezzo del biglietto sarà ridotto per gli iscritti 2010-2011 dell’Università della Terza Età di Pordenone, agli studenti fino ai 25 anni, agli adulti oltre i 65 anni e ai portatori di handicap.L’appuntamento per i più festaioli è invece in piazza XX settembre a partire dalle 22. A riscaldare l’atmosfera ci penseranno i Rock Party, formazione agile e dinamica composta da Massimo Bonano (voce, chitarre e piano), corista di Elisa e attuale cantante dei Danka; Carlo Bonazza (batteria), batterista di Elisa, le Orme, Sick Tamburo, Prozak +, attuale batterista dei Danka; Fabrizio De Ros (chitarre), chitarrista dei Max dei Miracoli, Cindy’s project, anche lui attualmente impegnato con i Danka; Massimo Pasut (basso), storico bassista del pordenonese. Vocalist ospite sarà Cindy Cattaruzza, cantante dalla vasta esperienza lanciata nel 2002 dal format televisivo “operazione trionfo” reality show in onda su Italia uno presentato da Miguel Bosé. Da allora non si è più fermata tra concerti, manifestazioni e tour radiofonici. Nell’estate 2003 ha partecipato alla tournee estiva di “rds” (radio dimensione suono), ricevendo nello stesso anno il premio come astro nascente alla manifestazione Natale di stelle a Villa Borghese, dove a diviso il palco con artisti del calibro di Gigi d’Alessio, Tiromancino, Claudia Gerini, Ettore scola, Muccino). Nel 2004 ha fondato i “Cindy’s project rock tribute band” e nel 2008 è entrata col ruolo di Dionne nel cast del musical “Hair”, grande produzione del teatro delle Erbe con gli arrangiamenti musicali di Elisa. I brani in programma nella prima parte della serata saranno dedicati al pubblico delle famiglie: tanti cantautori italiani da Battisti a Gianna Nannini, da Morandi ai Dik Dik, per cantare tutti assieme.A ridosso della mezzanotte scenderà in campo Mal (un milione e trecentomila copie di dischi venduti con “Furia“, un Telegatto, un Disco d’oro e un ultimo album, “Attimi”, con il quale si è rimesso in gioco con nuove accattivanti sonorità pop rock) accompagnato dal vivo dalla stessa band, che prenderà dal suo celebre repertorio nove brani (da Yeeeh a Occhi neri, da Pensiero d’amore all’immancabile Furia) tra i più significativi della sua carriera. Il nuovo anno sarà salutato dal brindisi con il primo cittadino e dai fuochi d’artificio, che ogni anno non mancano di lasciare a bocca aperta grandi e piccini. Il prosieguo della serata sarà tutto rock e rock and roll con i brani più tipici dei Rock Party (U2, Clash, Led Zeppelin, Rolling Stones) per ballare tutti assieme. Il divertimento sarà assicurato dai Papu, mattatori della serata, che delizieranno tutti con sketch vecchi e nuovi e battute al peperoncino, con quel gusto genuino che sempre li contraddistingue. In collaborazione con la Pro Loco Pordenone, ci sarà in piazza un piccolo ristoro.

Nessun commento: