24 marzo 2011

QUATTRORUOTE: "ABOLITE QUELLA LEGGE!"

“Burocratica, inutile, assurda, controproducente”: così Quattroruote di aprile, edito da Editoriale Domus, apre il dibattito sulla norma per i neopatentati appena entrata in vigore e lancia il monito: “Abolite quella legge!”.
Dal 9 febbraio chi ottiene la patente B non può guidare per 12 mesi autoveicoli che abbiano potenza specifica superiore a 55 kW/t o più di 70kW (anche qualora la potenza sia inferiore ai 55 kw/t): ciò significa non poter guidare la macchina normalmente posseduta dalla famiglia, e per assurdo, non poter guidare - con la patente - la stessa auto utilizzata con il foglio rosa.
Per Quattroruote si tratta di una norma ingiusta, stupida e discriminante: esalta lo status di chi può permettersi un’auto nuova, rischia di far disimparare chi forzatamente rimane fermo un anno e può indurre i produttori a riomologare le vetture con conseguenze su consumi ed emissioni stavolta non per un anno ma per sempre.
Sul sito della testata www.quattroruote.it a partire da domani venerdì 25 marzo sarà aperta la raccolta firme per l’abolizione della norma, una vergogna tutta italiana che il Parlamento farebbe meglio a cancellare.

Nessun commento: