5 aprile 2011

DUE VINI CASTELVECCHIO APPREZZATI NEGLI USA

La prestigiosa rivista americana “Wine Spectator”, punto di riferimento a livello internazionale per tutti gli appassionati del vino, ha assegnato l’ottima valutazione di 89 punti su 100 a due fra i bianchi più rappresentativi della Tenuta Castelvecchio: il Pinot Grigio e la Malvasia Istriana.
“Siamo particolarmente soddisfatti di questo risultato – commenta la responsabile Marketing dell'azienda di Sagrado, Benedetta Terraneo – perché attesta la qualità anche dei nostri vini bianchi, forse meno conosciuti rispetto ai rossi, ma di uguale intensità e spessore. La Malvasia Istriana in particolare – prosegue - anche quest’anno è stata inserita da Slowfood all’interno dei Superwhites, i bianchi friulani d’eccellenza”.
Profumatissima ed inebriante, con leggere note aromatiche, la Malvasia Istriana D.O.C. firmata Castelvecchio trae dal clima del vicino mare e dalle caratteristiche del suolo carsico un timbro personalissimo ed una stoffa superba che conquista ed ammalia. Il sapore elegante, vivace e maliziosamente sapido la rende scelta ideale per accompagnare pesce alla griglia e primi piatti con frutti di mare. Il colore è un bel giallo paglierino, indorato dalla maturazione in bottiglia.
Il Pinot Grigio Castelvecchio è delicato ed etereo, contraddistinto da un sapore pieno e fine, in cui si avvertono note fruttate.
Al bicchiere si presenta con un colore giallo paglierino dalle sfumature inconfondibili e particolari, che derivano dall’uva e dal suo processo di trasformazione. Particolarmente adatto ad accompagnare il pesce, soprattutto i molluschi, questo straordinario vino è perfetto anche come aperitivo e come compagno di risotti, sformati di verdure e uova. Interessante anche l’abbinamento con i salumi e primi piatti saporiti.

Nessun commento: