29 aprile 2011

RUOTE CLASSICHE: UNA PORSCHE CHE VALE

Gli esemplari da corsa con un passato ben documentato rappresentano indiscutibilmente un buon investimento e il mensile Ruoteclassiche, di Editoriale Domus, lo aveva confermato già nell’ inchiesta che stilava la classifica dei modelli più premianti degli ultimi dieci anni, pubblicata sul numero di luglio 2010. A tale proposito il dato che oggi offre nel numero di maggio è sensazionale: la Porsche “550 Spyder” infatti, che nel 1955 costava quasi due volte la sorella “356 A” coupé, oggi viene valutata ben venti volte in più.
A confermarlo anche Ugo Gussalli Beretta, proprietario della 550 Spyder di cui Ruoteclassiche racconta le tante avventure per la sezione “nate per correre” del mensile: proprio questa macchina importata in Italia nel 2002 vede oggi il suo valore raddoppiato.

Nessun commento: