4 aprile 2011

A TRIESTE "LA SCUOLA TI GUIDA"

Ogni giorno in Italia muore un adolescente a causa degli incidenti stradali, prima causa di morte tra i giovani nel nostro Paese. Una vera e propria “strage a puntate” che, nel solo 2009, sulle strade italiane ha fatto registrare 355 vittime di età compresa tra 15 e 20 anni, pari all’8,4% delle 4.237 morti avvenute sulle nostre strade (Fonte: ACI-Istat).
Per contrastare questo drammatico fenomeno la Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, in partnership con Polizia Stradale, AISCAT e Autostrade per l’Italia, lancia la seconda edizione del progetto “La scuola ti guida”, un tour itinerante sulla sicurezza stradale dedicato agli studenti delle scuole medie superiori. L’iniziativa, che si propone di sensibilizzare i giovani verso comportamenti di guida corretti e responsabili, ha anche quest’anno come testimonial gli Zero Assoluto, band molto popolare tra i giovani, ‘alleata’ d’eccellenza della Fondazione ANIA nella battaglia contro l’incidentalità stradale.
“La scuola ti guida” partita il 29 marzo da Milano, coinvolge oggi 4 aprile gli studenti dell’ITI Alessandro Volta e dell’IPSIA Galvani di Trieste e si concluderà il 15 aprile a Roma, toccando le scuole di 15 città e 11 regioni.
L’incidentalità stradale è un’emergenza anche a Trieste e in Friuli Venezia Giulia. Sulle strade della Regione nel 2009 si sono verificate 117 morti per incidente stradale, 16 nella Provincia di Trieste, 13 delle quali sul territorio del Comune. Il Friuli Venezia Giulia si è dimostrata, invece, una delle regioni più virtuose per incidentalità stradale giovanile con sole 8 vittime under20 registrate nel 2009 e nessun decesso sul territorio del Comune di Trieste (Fonte: Istat).

Nessun commento: