28 aprile 2011

TRIESTE: NUOVE ROTTE DEL JAZZ

Giovani e Jazz vanno d’accordo? Certo che sì. Lo dimostra con forza e costanza nel tempo, la rassegna TRIESTE. LE NUOVE ROTTE DEL JAZZ 2011, che anche quest’anno Circolo CONTROTEMPO realizza con il contributo della Provincia di Trieste, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, Teatro Miela/Bonawentura, Goethe Institut e Conservatorio G.Tartini.
L’appuntamento fisso per appassionati di “percorsi alternativi” intorno al Jazz, sperimentazioni elettroniche, Funk e Acid Jazz, giunge alla IX edizione con un’offerta musicale in esclusiva italiana davvero allettante per un pubblico sempre in cerca di nuove rotte culturali.
A partire dal 30 aprile, e fino all’1 giugno 2011, sul palco del Teatro Miela si alterneranno importanti Dj europei, vecchie glorie del Trip-hop, suoni Minimal ma anche mood “poliziescamente funkeggianti”.
Tutto questo, corrisponde con un nuovo percorso in cui CONTROTEMPO suggella la collaborazione con due importanti Festival Internazionali - quello di Saalfelden (Austria) e quello di Lubiana (Slovenia), la nuova impronta grafica della rassegna di Trieste e del Circolo stesso - che rinnova anche il proprio logo -, e l’ingresso nella promozione Music&Live realizzata dall'Agenzia TurismoFVG.
IL CARTELLONE SI APRE CON IL RE DEI DJ TEDESCHI
Il 30 aprile 2011, apre il cartellone alle ore 21.30, con CHRISTIAN PROMMER DRUMLESSON LIVE. Percussionista, pianista e batterista, ma anche uno dei migliori DJ e produttori della scena tedesca, Prommer è maestro nel suo campo e si definisce uno sperimentatore alla ricerca costante di nuovi segreti musicali, come emerge dal recente progetto di jazz elettronico e Detroit Techno, Christian Prommer DRUMLESSON, un ampio mix che abbraccia Carl Craig e Laurent Garnier, passando anche per l’Underground Resistance di Jean-Michel Jarre e Kruder & Dorfmeister.
BIGLIETTI E PROMOZIONI MUSIC&LIVE
Da quest’anno, TRIESTE. LE NUOVE ROTTE DEL JAZZ, viene inserita nella promozione Music&Live, realizzata dall'Agenzia TurismoFVG, che permette a chi soggiorna in regione di ricevere il biglietto in omaggio (per informazioni www.musicandlive.it o www.turismofvg.it - tel. 800 016044).
I biglietti interi per il resto del pubblico, costano invece 15 euro e sono reperibili su www.vivaticket.it (con l’aggiunta dei diritti di prevendita), o presso la biglietteria del Teatro (in questo caso nei tre giorni che precedono il concerto, dalle 17 alle 19). Le riduzioni fanno scendere il costo a 13 euro, e sono riservate a under 18, studenti under 26, over 65 e soci Controtempo.
Per informazioni sui concerti: www.controtempo.org, info@controtempo.org,
+39 348 46 19 457 // +39 347 44 21 717.
Oppure www.miela.it, teatro@miela.it o +39 040 365 119.

Nessun commento: