21 maggio 2011

"RISPETTA LE REGOLE" CONTINUA CON SUCCESSO

Dal 19 al 21 Maggio: “RISPETTA LE REGOLE” riparte! Duecento ragazzi delle Scuole coinvolti a riflettere sul tema della Sicurezza Stradale e sul Rispetto delle Regole, Il Parco Terminal Nord a Udine, accoglie i ragazzi nella sua particolare cornice, che si è trasformata in una insolita aula didattica. A coprire i panni di preparatissimi “professori”in questi 3 giorni all’insegna del Rispetto delle Regole: Il Corpo Forestale Regionale, Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco comando provinciale di Udine, l’Associazione Volontari italiana Sangue- Avis Friuli Venezia Giulia, e il Vespa Club di Udine, il Corpo Forestale dello Stato - Nucleo operativo Cites di Trieste, Dog Island, AutoScuola Funanà, Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna. Grazie al Patrocinio di Comune di Udine, Provincia di Udine, Camera dei Deputati, Larea – Arpa FVG, Adiconsum Udine, Amici della Terra Onlus, Anpana, Auser, Coni Udine, Net, Unitalsi Triveneto.
Fino a Sabato 21 più di 200 bambini delle scuole di Pordenone, Codroipo fino a Isola avranno l’occasione di scoprire i segreti del bosco grazie al Corpo Forestale Regionale, di salvaguardare l’ambiente dagli incidenti con le spiegazioni dei Vigili del Fuoco, di capire l’importanza del valore e rispetto delle regole anche nello sport grazie al Vespa Club di Udine.Anche grazie alle testimonianze dirette di sofferenza che si può trasmettere il valore del rispetto per sé e per gli altri, l’Associazione Italiana Volontari Sangue informerà i più giovani sull’utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco. Parlare di regole significa comprendere tutte le sfere della vita civile. Grazie alla presenza di un cane lupo Dog Island si parlerà dell’abbandono degli animali e delle tecniche corrette di avvicinamento.
Sabato 21, nella giornata dedicata alla Sicurezza sulla Strada, importantissimo l’intervento della Casa dei Risvegli Luca de Nigris di Bologna, che da anni si occupa del recupero dei ragazzi usciti dal coma a seguito di incidenti stradali, che attraverso laboratori teatrali farà riflettere i più giovani sull’importanza del rispetto delle regole sulla strada...come nella vita!
Per aiutare i ragazzi prossimi al patentino, ad essere sempre più consapevoli dei rischi della strada, l’AutoScuola Funanà, attraverso una lezione di guida sicura, metterà alla prova gli studenti sul rispetto della segnaletica stradale e spiegherà i comportamenti corretti da adottare alla guida del ciclomotore.
L’ormai noto concorso che accompagna l’iniziativa dalla sua data inaugurale, sta prendendo forma nei grandi cartelloni che affollano l’aula didattica, dove grandi e piccini possono lasciare la loro “impronta” sul tema del rispetto delle regole. L’opera più bella verrà premiata nella giornata conclusiva del progetto Sabato 29 maggio e si trasformerà in una vera e propria campagna pubblicitaria rivolta proprio ai ragazzi. Per i più piccoli ancora tanti giochi di abilità e tante prove pratiche alla guida di macchine specialissime per scoprire divertendosi i segnali stradali.

Nessun commento: