24 giugno 2011

SUCCESSO DEL MINIBASKET A TRICESIMO

Giove pluvio non ha intaccato il successo della seconda edizione de L’Estate Minibasket, che ha animato la Piazza Libertà di Tricesimo, con un torneo avente tutta l’aria di una festa, organizzato dal Gruppo Piubello grazie alla collaborazione della locale polisportiva ed il sostegno dell’amministrazione comunale.
Dieci le squadre di piccoli partecipanti, provenienti anche da fuori regione, 160 i bambini in campo, tre giorni di rimbalzanti palle a spicchi ed un clima che ha malgrado tutto concesso il pieno sfruttamento del coreografico campo all’aperto e della sua adeguata cornice, fra gazebi, giochi, ristoro enogastronomico e spalti sempre gremiti. Il limitrofo impianto al coperto è stato giusto riparo durante gli improvvisi seppur limitati scrosci.
Sport a tutto tondo, non solo giocato ma anche promosso come vincente stile di vita e motivo di riscatto anche grazie al convegno “Time out senza scorciatoie” organizzato dal Presidente Provinciale della Fip, prof Claudio Bardini, già sostenitore dell’iniziativa, ben riuscita anche grazie alla regia tecnica di Sandra Salineri e Letizia di Leo, responsabili del comitato minibasket della Provincia di Udine.
In una soleggiata domenica mattina Ubc e Gemona, rispettivamente terza e quarta, hanno lasciato la finale alla Libertas Trieste vincente sul Feletto 2, per un effervescenza d’insieme a conclusione di una tre giorni sentita più che mai oltre che avvincente. Qualità sottolineate anche dall’amministrazione comunale presente alle premiazioni, in primis con la figura del sindaco Andrea Mansutti oltre che con quella dell’assessore allo sport Lorenzo Fabro.
Se i piccoli sono stati i veri protagonisti di questo festoso torneo estivo, di certo ha colpito per spettacolarità anche il basket della tradizionale 6+6 Ore Basket Non Stop, che il regista dell’evento, Massimo Piubello, ha fatto approdare in quel di Tricesimo: sei squadre rappresentative di altrettante province del Nord Italia, per uno scattante basket che in una formula serale al sabato e pomeridiana alla domenica, ha siglato con un ennesimo successo il connubio con il minibasket.
Fra Gorizia, Venezia, Udine, Trieste, Pordenone e Vicenza hanno avuto la meglio proprio quest’ultime aggiudicandosi rispettivamente il secondo ed il primo posto del Trofeo Fantuzzi, con una terza vittoria consecutiva nell’albo d’oro collezionata da un Vicenza che non manca mai di stupire e fra i quali è spiccato Giovanni Infanti, premiato come Miglior Giocatore.

Nessun commento: