7 giugno 2011

VIVALDI E TIEPOLO A UDINE

Doppio appuntamento con il “Giovanni da Udine” sotto il segno delle Giornate del Tiepolo: venerdì 10 giugno, alle 20.45, il Teatro Nuovo ospiterà il concerto del violinista Giuliano Carmignola e della Venice Baroque Orchestra (pagine di Vivaldi, Albinoni, Tartini) mentre sabato 11 giugno, alle 21.00 e alle 22.30, il Giardino del Palazzo Patriarcale farà cornice alla lettura scenica Dialogo fra il Caravaggio e il Tiepolo, diretta da Cesare Lievi e interpretata da Paolo Fagiolo, Fabiano Fantini e Andrea Collavino.
Spiega lo stesso Lievi: «Giovan Battista Tiepolo muore a Madrid, famoso, apprezzato e onorato dai grandi del mondo e la sua anima – così immagina Roberto Longhi, curatore del testo – sale in Paradiso. A riceverlo è un suo collega di pari grandezza e rango, ma molto diverso per estetica, poetica e forza: il Caravaggio, il quale, sapendo ben poco di ciò che è successo nel mondo della pittura dopo la sua morte, cerca di informarsi, chiedendo notizie sulla sua fama, sui colleghi che lo hanno seguito e in particolar modo sull’estetica dei tempi a cui il nuovo ospite è appena sfuggito». Ne nasce un dialogo vivo e ironico in cui i concetti di realismo, fantasia, verità, finzione, vero e gioco si scontrano continuamente definendo, alla fine, non tanto le estetiche dei due pittori, quanto quelle del moderno. In caso di maltempo, la lettura scenica si svolgerà al “Giovanni da Udine”.
Quanto all’attesissimo concerto, che prevede anche l’esecuzione delle Quattro stagioni vivaldiane, è superfluo sottolineare la fama di Carmignola e della Venice Baroque Orchestra: due vere eccellenze del repertorio barocco, acclamate a livello internazionale. Carmignola, che da due anni si esibisce con lo Stradivari Baillot del 1732, ha collaborato con le maggiori orchestre europee ed è stato insignito di “Accademico della Reale Accademia Filarmonica di Bologna” e di “Accademico di Santa Cecilia”. La Venice Baroque Orchestra, fondata nel 1997 da Andrea Marcon, suona su strumenti d’epoca e viene regolarmente invitata ai più importanti Festival di musica barocca in tutto il mondo.
Le Giornate del Tiepolo sono organizzate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine (in collaborazione con numerose realtà economiche e culturali del territorio, tra cui lo stesso Teatro Nuovo) e si svolgeranno, a Udine, fino al 4 dicembre. I biglietti per entrambi gli appuntamenti sono in vendita esclusivamente presso la biglietteria del “Giovanni da Udine”. Per ulteriori informazioni, contattare l’Infopoint del (0432.248418), consultare il sito ufficiale (www.teatroudine.it) o iscriversi alla fan page su Facebook (www.tinyurl.com/teatroudine).
Prezzi biglietti Concerto: 15,00 € intero; 13,00 € ridotto; Lettura scenica: 10,00 € (max 150 post per replica).

Nessun commento: