29 luglio 2011

ROCK "FRESCO" A L'ESTATE IN CITTA'

Alle 19.30 scatta l’ora dell’aperitivo in musica all’Inchiostro, nel Chiostro della Biblioteca Civica, con dj set a cura del collettivo Brit Box (che produce eventi musicali di stampo indie-rock diventando un punto di riferimento per gli appassionati della musica rock e underground di tendenza) e ricco happy hour (secondo tradizione anglosassone con due bevande al prezzo di una). Così si apre la serata all'Estate in città di Pordenone.
Ad esibirsi live saranno “The Hacienda”, band fiorentina che da più un anno sta facendo impazzire l'Inghilterra col loro r'n'r fresco, incredibilmente maturo nonostante la loro giovane età.Il loro talento è stato riconosciuto dallo stesso Liam Gallagher (ex frontman degli Oasis) considerato in tutto il mondo come una delle icone indiscusse della musica brit pop, che li ha voluti con sé lo scorso 16 marzo sul palco dell’Alcatraz di Milano per la sua prima data italiana rigorosamente sold out con la formazione dei Beady Eye, sua nuova band.
Durante la serata The Hacienda presentareranno il loro debutto discografico “Picking Pennies off the floor”, registrato ai Folsom Prison. Dinamico e potente “Picking Pennies off the floor”, disponibile su etichetta Black Candy con distribuzione Audioglobe, si rivela un disco incredibilmente maturo e consapevole. L’album contiene 12 brani che abbracciano alcune sonorità differenti rispetto a quelle del precedente Ep, tracciando così un nuovo percorso e aprendo scenari interessanti per il futuro. La ricerca dell’armonia come culmine della forma canzone si sviluppa attraverso linee melodiche che si stratificano con cori ed incisivi arrangiamenti di chitarre, organi e fiati. Con “Picking Pennies off the floor” (“Raccogliendo spiccioli da terra”), la band è riuscita ad amalgamare il differente bagaglio musicale di ciascun membro della band, composta da Alessandro Gianferrara (voce & chitarra), Francesco Perini (tastiere), Valerio Fanciano (chitarra) Andrea Palombi (voce & basso), Leonardo Innocenti (batteria). Ingresso libero.
L’ultimo appuntamento della giornata è con il Cinema sotto le stelle in piazzetta Calderari (in aula magna in caso di maltempo) dove, alle 21,30 verrà proiettato “Che bella giornata”, protagonista un acclamato Checco Zalone.

Nessun commento: